EFFICACIA DI UN PRODOTTO FITOTERAPICO (AFROREVIL S100)

NEL DEFICIT DEL DESIDERIO SESSUALE (LIBIDO)

Autori: P. Marandola, D. Vitetta, S. Stancati

 

Nel mondo vi sono oltre 140 milioni di uomini che soffrono di impotenza sessuale. Tale dato è certamente sotto stimato dal momento che molti casi rimangono sconosciuti, non solo per il senso di riservatezza di molte persone, ma anche per lo scarso interesse del Medico di famiglia verso queste problematiche.

Tuttavia la funzione sessuale non è solo potenza erettile, essa è caratterizzata da una progressione di eventi, la cui rottura provoca, aggrava o dilata il manifestarsi della sofferenza: la libido (o interesse o desiderio o motivazione sessuale) la potenza (o erezione o rigido-erezione), l'orgasmo, l'eiaculazione e la risoluzione.

La mancata o ridotta libido può essere la causa primaria o causa secondaria di un deficit erettivo importante.

1° caso: deficit desiderio ® deficit erettile parziale ® deficit desiderio totale ® deficit erettile totale.

2° caso: deficit parziale erettile ® deficit desiderio ® deficit erettile totale.

 

Il desiderio o appetito sessuale varia con l’età, con l’ambiente, con le circostanze e situazioni, con i sentimenti e le emozioni.

Mentre la ricerca scientifica, dopo anni di intenso lavoro ha cominciato a fornire risposte forti e chiare per il problema dell’erezione, i progressi per migliorare stimolare e riabilitare il momento fondamentale del desiderio sono pressoché inesistenti.

La psicologia più moderna (Kaplan 1979; Tordjman, 1986) ha introdotto il concetto del "desiderio" come tappa preliminare alla fase dell’eccitazione, quando prendono il sopravvento i fenomeni fisiologici a carico degli organi genitali prima e di tutto l’organismo poi.

I disturbi del desiderio, e quindi il comportamento sessuale, sono influenzati da numerosi fattori: lo stato di salute, la fatica, l’umore del momento, il tempo disponibile, le preferenze personali, l’attrazione, l’apprendimento, il bioritmo umorale, ed ormonale e via di seguito.

Tutti questi fattori confluiscono attraverso meccanismi neurali nella sfera delle emozioni che, se ben elaborate dagli organi del sistema nervoso centrale, sviluppano, a loro volta, degli effetti sensoriali e motori alla base dell'eccitazione sessuale.

C’è da tenere in conto che solo molto recentemente le neuroscienze hanno dedicato attenzione, non solo agli aspetti cognitivi ed intellettuali della mente, ma anche all’intero processo emotivo.

Per molto tempo si è pensato che esistesse un solo sistema di formazione ed apprendimento della "memoria emotiva" capace di immagazzinare e gestire le manifestazioni soggettive del piacere.

La ricerca sulla neurofisiologia ha, invece, accertato che vi sono sistemi di memoria multipli; ognuno con funzioni differenziate. I ricordi diversi, come le emozioni o le sensazioni diverse, provengono da sistemi cerebrali diversi.

 


AVANTI

PRODOTTO A BASE DI PRINCIPI ATTIVI RIGOROSAMENTE NATURALI

L'energia dei momenti felici
AFROREVIL AIUTA A RITROVARE IL TONO E L'ENERGIA DEI MOMENTI FELICI
La Sessualità
ALGORITMO DELLA SESSUALITA'
Test clinici
RISULTATI DEI TEST CLINICI
L'Azienda
COME ORDINARE



Lunedì-Venerdì:
8.30-13.00
14.00-17.30

ABC TRADING

Via Buozzi, 21 - 20035 Lissone (MI)